125 C

Lambretta A 125

Prima versione anno 1950

Produzione 1950
Numero di telaio partenza: 050.001 - 084.757

Particolari di identificazione:

Scatola ricevente il cavo cambio al motore di forma quadrangolare irregolare con incisa la scritta teleflex, leve al manubrio tipo Lambretta B con foro di inserimento 59 mm X 10 mm.

Schema colorazione:

Tutta nello stesso colore kaki o oliva chiaro o camoscio o Azzurro ad eccezione dei telai selle, del tubo porta ferri, del cavalletto, dei cerchi ruota, dei mozzi, delle due traverse sotto la pedana verniciati color alluminio Fiat 690.

Dati di manutenzione:

Miscela 5% candela filetto corto 225 scala Bosch Olio motore sae 15/50 180 gr. trasmissione finale grasso. Carburatore MA 16 getto max 65 getto min. 45 valvola 55 Anticipo accensione 26°/28° 33-35 mm sulla circonferenza del volano

Seconda versione anno 1951

Produzione 1951
Numero di partenza telaio: 084.758 - 137.500 

Particolari di identificazione:

Scatola ricevente il cavo cambio al motore di forma a scudetto senza nessuna scritta, leve al manubrio con foro di inserimento 44 mm X 10 mm.

Schema colorazione:

Tutta nello stesso colore kaki oliva chiaro o Camoscio o Azzurro ad eccezione dei telai selle, del tubo porta ferri, del cavalletto, dei cerchi ruota, dei mozzi, delle due traverse sotto la pedana verniciati color alluminio Fiat 690.

Dati di manutenzione:

Miscela 5% candela filetto corto 225 scala Bosch Olio motore sae 15/50 180 gr. trasmissione finale grasso. Carburatore MA 16 getto max 65 getto min. 45 valvola 55Anticipo accensione 26°/28° 33-35 mm sulla circonferenza del volano

125 C

125 C

Lambretta A 125

Prima versione anno 1950

Produzione 1950
Numero di telaio partenza: 050.001 - 084.757

Particolari di identificazione:

Scatola ricevente il cavo cambio al motore di forma quadrangolare irregolare con incisa la scritta teleflex, leve al manubrio tipo Lambretta B con foro di inserimento 59 mm X 10 mm.

Schema colorazione:

Tutta nello stesso colore kaki o oliva chiaro o camoscio o Azzurro ad eccezione dei telai selle, del tubo porta ferri, del cavalletto, dei cerchi ruota, dei mozzi, delle due traverse sotto la pedana verniciati color alluminio Fiat 690.

Dati di manutenzione:

Miscela 5% candela filetto corto 225 scala Bosch Olio motore sae 15/50 180 gr. trasmissione finale grasso. Carburatore MA 16 getto max 65 getto min. 45 valvola 55 Anticipo accensione 26°/28° 33-35 mm sulla circonferenza del volano

Seconda versione anno 1951

Produzione 1951
Numero di partenza telaio: 084.758 - 137.500 

Particolari di identificazione:

Scatola ricevente il cavo cambio al motore di forma a scudetto senza nessuna scritta, leve al manubrio con foro di inserimento 44 mm X 10 mm.

Schema colorazione:

Tutta nello stesso colore kaki oliva chiaro o Camoscio o Azzurro ad eccezione dei telai selle, del tubo porta ferri, del cavalletto, dei cerchi ruota, dei mozzi, delle due traverse sotto la pedana verniciati color alluminio Fiat 690.

Dati di manutenzione:

Miscela 5% candela filetto corto 225 scala Bosch Olio motore sae 15/50 180 gr. trasmissione finale grasso. Carburatore MA 16 getto max 65 getto min. 45 valvola 55Anticipo accensione 26°/28° 33-35 mm sulla circonferenza del volano

125 C
Coppia conica posteriore

M246
Coppia conica posteriore

200,00 €
  • Non disponibile
Molla leva avviamento Molla leva avviamento